Relazioni degli ambasciatori veneti al Senato

Ön Kapak
Tipog. all'insegna di Clio, 1853
 

Kullanıcılar ne diyor? - Eleştiri yazın

Her zamanki yerlerde hiçbir eleştiri bulamadık.

Diğer baskılar - Tümünü görüntüle

Sık kullanılan terimler ve kelime öbekleri

Popüler pasajlar

Sayfa 226 - ... Giovanni de Vega di Sicilia e altri da luoghi, dove avevano avuto molti anni di governo con mala soddisfazione dei popoli. Come la natura ha fatto Sua Maestà del corpo debole, così l'ha fatta d'animo alquanto timido, il che si è compreso da alcuni segni del movimento della guerra col Pontefice e il re di Francia. E quanto alli effetti della temperanza, ella eccede nel mangiare qualità di cibi e specialmente intorno pasticci, e nelli piaceri delle donne è incontinente, prendendo dilettazione...
Sayfa 226 - ... ogni condizione di persona, e specialmente spagnuoli, si sono intesi nel tempo che sono stato nella corte quasi ogni giorno; e quel di più che ella non dà è per più non potere; le spese però che fa nei vestimenti della sua persona, negli ornamenti della casa e camera e nelle livree, non appaiono magnifici. Veste fuori di casa cappa e saio per il più e alcune volte robette alla francese, con bottoni e penne alla berretta. Nel primo passaggio di Sua Maestà di Spagna per Italia, Germania...
Sayfa 392 - ... esser comandato da alcuno se non dal re; il conte Sforza Santa Fiora, buon soldato; Marcantonio Colonna, e qualche altro del regno mediocri. » Nei Paesi Bassi , ha tutti li nominati , ma non da carico generale ; il conte d'Egmont si è fatto tanto grande e in tanto credito, che non vuol cedere nè al principe d'Oranges nè al duca d'Arschot; ed è fatto grande più con la buona fortuna che con la virtù militare, delia quale li altri ne hanno forse mancodilui.
Sayfa 344 - ... in continua carestia: il che quantunque sia peccato della natura, essi l' attribuiscono a' governatori. Veggonsi in continua guerra, perché se manca l'esterna, non manca l'interna di fuorusciti, di ladri e di corsari. I nobili vivono in dispiacere, per non avere alcun trattenimento dal pubblico, e per vedersi quasi chiusa la strada alle dignità dell'armi e delle lettere. Gli oficii e beneficii , che al tempo de' re aragonesi erano tutti loro , in maggior parte li veggono in mano de
Sayfa 225 - ... il corpo, e per sottrarre l'animo da pensieri malinconici. È Sua Maestà, per quanto si può comprendere, di mente religiosa, ode ogni giorno la messa e, le feste solenni, la predica e li vespri; fa ancor dare, così ordinariamente che per accidente, elemosine, come in Brusselles avvenne l'inverno passato, che morendo per le strade i poveri di fame, di freddo e di disagi fece fare alcuni coperti di tavole per ottocento di loro, mandando carne, cervosa, pane, legna e paglia, e nella corte si...
Sayfa 390 - ... popoli per poterli comandare , e farli fare a lor modo ; e volendo il re qualcosa dai popoli, gli conviene prima gratificar questi signori , che persuadano a quelle genti ciò che a lor pare e piace ; ed essi attendono ad acconciar i fatti loro col re , dal quale ricevono donativi non più usati , gradi , preminenze e favori, e così i popoli ne vanno di mezzo.
Sayfa 260 - Sono ardenti amici, e pessimi inimici, subiti ad adirarsi, invidiosi, di lingua velenosa, d'intelletto secco, atti ad apprendere con facilità varie cose, e in ciascuna loro operazione usano l'astuzia.
Sayfa 427 - ... giudizio della vita sua. È larghissima nel spendere ( che non tien conto de' danari ) , più presto che liberale ; ma da un tempo in quà è stata sempre in debito e in disordine. Però, da poi che remase vedova, li fu assignato per suo douario trecentomila franchi all...
Sayfa 421 - La quale però difficilmente crederò che in lui possa esser fallace, consentendo quelli che 1' hanno conosciuto , che sia per esser di gran riuscita , per la mirabile indole che si vede essere in lui , con la quale promette tutto quello che si può aspettar da gran principe e da gran re, di prontezza d' ingegno, di vivacità di spirito, d'umanità, di liberalità e di ardire.

Kaynakça bilgileri