La Vita religiosa a Roma intorno al 1870: Ricerche di storia e sociologia

Ön Kapak
Gregorian Biblical BookShop, 1971 - 276 sayfa
La presa della Citta Eterna da parte dell'esercito del generale Cadorna il 20 settembre 1870 costituisce una data di grande rilievo nella storia esterna della Chiesa Cattolica. Da oltre un millennio, dai tempi di Pipino il breve e di Carlo Magno, il Papato esercitava la propria sovranita su un territorio al centro della penisola italiana. Questo Stato della Chiesa aveva costituito nel corso dei secoli lo strumento piu efficace per garantire bene o male l'indipendenza dei Pontifici romani contro i tentativi di predominio dei feudatari locali o dei principi d'oltralpe e in tal modo aveva difeso la liberta del potere spirituale nei confronti del potere temporale, l'indipendenza e la purezza della disciplina ecclesiastica e della fede tra i membri della Chiesa universale. Non solo l'attivita della Chiesa aveva potuto cosi preservare la sua autonomia e personalita, ma in ogni paese l'autonomia e la personalita del corpo ecclesiale erano state preservate o restaurate grazie all'appoggio che le autorita religiose locali trovavano nel Pontefice romano, quando esse si appellavano a lui per difendersi contro le usurpazioni piu o meno grandi dei principe e degli stati.
 

Kullanıcılar ne diyor? - Eleştiri yazın

Her zamanki yerlerde hiçbir eleştiri bulamadık.

İçindekiler

FEDERICO GALLON La stampa romana e la vita religiosa
47
RAIMONDO TURTAS S I Losservanza del precetto pasquale
95
FRANCESCO GULLO 0 F M Cap Fatti idee e sentimenti
111
CLAUDIO MANCINI La Pia Casa di Esercizi di Ponterotto
137
VITTORIO DAVOLI Il Comune di Roma e la vita religiosa di
175
RICCARDO BARTOLUCCI Levoluzione delle associazioni dei bar
217
Paolo TUFARI S I La vita religiosa a Roma prima e dopo il
235

Diğer baskılar - Tümünü görüntüle

Sık kullanılan terimler ve kelime öbekleri

Kaynakça bilgileri