Sayfadaki görseller
PDF
ePub

MANUALE

DELLA

LETTERATURA ITALIANA.

Collezione d'opere in uno stesso formato.

LALIGHIERI, La Divina Commedia, col Comento di P. FRATICELLI. Nuova

edizione con giunte e correzioni, arricchita del ritratto e de' cenni storici intorno al Poeta, del Rimario, d'un indice, e di tre tavole..Un volume.

L. 4. 50 IL CANZONIERE, annotato e illustrato da PIETRO FRATICELLI, aygiuntovi le Rime Sacre e le Poesie latine dello stesso dutore. Terza edi. zione. - Un volume.

4. Opere minori, volume I. La Vita Nuova, i trattati De Vulgari Eloquio, De Monarchia e la Questione De Aqua et Terra; con traduzione italiana delle opere scritte latinamente, e note e illustrazioni di PIETRO FRATICELLI. Quarta edizione. — Un volume.

4. . Operu minori, volume II.

IL CONVITO E LE EPISTOLE, con illustrazioni e note di Pietro FraTICELLI e d'altri. · Quinta edizione. — Un volume.

4. Opere minori, volume III. BLANC, VOCABOLARIO DANTESCO o Dizionario critico e ragionato della

Divina Commedia di Dante Alighieri, ora per la prima volta recato

in italiano da G. CARBONE. Terza edizione. Un volume. 4. FRATICELLI, STORIA DELLA VITA DI DANTE ALIGHIERI, compilata sui

documenti in parte raccolti da GIUSEPPE PELLi, in parte inediti. Un volume. :

4. MARIOTTI, DANTE E LA STATISTICA DELLE Lingue, con la raccolta dei versi

della Divina Commedia messi in musica da G. Rossini, G. Donizetti, F. Marchetti e R. Schumann. - Un vol. con una fotografia. . 3.

Collezione Diamante.

ALIGHIERI, La Divina Commedia. - Un volume con ritratto. L. 2. 25

La Vita Nuova E IL CANZONIERE, commentati da G. B. GIOLIANI.
Un volume

2. 25

Collezione scolastica.

Un ALIGHIERI, La Divina Comedia, col Comento di R. ANDREOLI.

L. 2. volume

[ocr errors]

L'Editore, divenuto proprietario di questa opera del chiarissimo FRANCESCO AUBROBOLI, dichiara di valersi dei diritti che gli accordano le veglianti leggi in materia di stampa.

G. BARBÈBA.
Firenze, 1° settembro 1963.

[blocks in formation]

LOAN STACK

IL COMPILATORE AS

1885 A CHI LEGGE.

vil

[ocr errors]

Non credo necessario discorrere dell'intento di

questo libro, poich'esso da più che trent'anni va per le mani del pubblico; di quella parte del pubblico almeno che insegna o studia letteratura italiana. Ben potrebbe qualcuno domandare come sia nata questa deliberazione di ristamparlo dopo cosi gran tempo; massimamente considerando che in questi trent'anni, sopra questa materia medesima, in diverse parti d'Italia furono pubblicati parecchi libri assai buoni : e ch'io non dica migliori del mio n'è causa il rispetto di che son tenuto al giudizio del mio editore e di chi forse lo ha consigliato a pigliar questa impresa. Quando molti libri recenti e buoni non bastano a far che si cessi dal cercare anche i vecchi, gli è segno che il numero degli studiosi diventa di continuo maggiore, con quel desiderio tanto naturale e tanto proficuo, di conoscere l'opinione di molti intorno all'oggetto de' nostri studj, la diversa maniera nella quale può esser rappresentato, le varie considerazioni alle quali può dare origine. Questa, per quel che a me paia, è la cagione della presente ristampa ; e di questa cagione, come indizio di generale e crescente amore alle lettere italiane, è lecito

196

« ÖncekiDevam »