Sayfadaki görseller
PDF
ePub
[blocks in formation]
[ocr errors][ocr errors][merged small][merged small][merged small]

中中中中中

R 1 M E

IN MORTE DI M. LAURA.

***********

SONETTO I.

Oimè il bel viso ! oimè il soave sguardo !

Oimè il leggiadro portamento altero !
Oimè 'l parlar e ogni aspro ingegno e fero
Faceva umile, ed ogni uom vil gagliardo!

Ed oimè il dolce riso ond' uscio 'l dardo

Di che morte , altro bene omai non spero!
Alma rëal, dignissima d'impero
Se non fossi fra noi scesa si tardo,

Per voi conven ch' io arda , e 'n voi respire :

Ch'i' pur fui vostro; e se di voi son privo, Via men d'ogni sventura altra mi dole.

Di speranza m'empieste e di desire ,

Quand' io partí dal sommo piacer vivo:
Ma 'l vento ne portava le parole.

« ÖncekiDevam »