La vita nuova di Dante Alighieri

Ön Kapak
Casa Editrice Italiana di M. Guigoni, 1864 - 64 sayfa

Kitabın içinden

Kullanıcılar ne diyor? - Eleştiri yazın

Her zamanki yerlerde hiçbir eleştiri bulamadık.

İçindekiler

Diğer baskılar - Tümünü görüntüle

Sık kullanılan terimler ve kelime öbekleri

Popüler pasajlar

Sayfa 45 - il primo che cominciò a dire siccome poeta volgare, si mosse però che volle fare intendere le sue parole a donna alla quale era malagevole ad intendere i versi latini. E questo è contro a coloro che rimano sopra altra materia che amorosa; conciossiacosaché colai modo di parlare fosse dal principio trovato per dire d'Amore.
Sayfa 33 - pura? Poi la riguarda, e fra sé stesso giura, Che Dio ne intende di far cosa nova. Color di perla quasi informa, quale Conviene a donna aver, non fuor misura: Ella è quanto di ben può far natura; Per esempio di lei beltà si prova : Degli occhi suoi, come ch'ella gli muova. Escono spirti d'amore infiammati, Che
Sayfa 31 - ch'io tenessi : e pensai che parlare di lei non si conveniva, se non che io parlassi a donne in seconda persona; e non ad ogni donna, ma solamente a coloro che sono gentili, e non sono pure femmine. Allora dico, che la mia lingua parlò quasi come per sé stessa mossa, e disse: Donne,
Sayfa 53 - tanta pena d'ogni parte, Ch'io mi riscuoto per dolor ch'io sento; E sì fatto divento, Che dalle genti vergogna mi parte: Poscia, piangendo, sol nel mio lamento Chiamo Beatrice, e dico: or se'tu morta? E, mentre ch'io la chiamo, mi conforta. Pianger di doglia, e sospirar d'angoscia Mi strugge il core, ovunque sol mi trovo,
Sayfa 29 - Sì, che la vita quasi m'abbandona; Campami un spirto vivo solamente; E quel riman, perché di voi ragiona. Poscia mi sforzo, che mi voglio aitare; E cosi smorto e d'ogni valor vóto, Vegno a vedervi, credendo guarire. E se io levo gli occhi per guardare, Nel cor mi s'incomincia uno tremuoto, Che fa da'polsi l'anima
Sayfa 17 - villana. Piangete, amanti, poiché piange Amore, Udendo qual cagion lui fa plorare: Amor sente a pietà donne chiamare, Mostrando amaro duol per gli occhi fuore; Perché villana, morte in gentil core Ha messo il suo crudele adoperare, Guastando ciò che al mondo è da laudare In gentil donna,
Sayfa 35 - intima amistà come quella di buon padre a buon figliuolo, e di buon figliuolo a buon padre : e questa donna fosse in altissimo grado di bontà, e lo suo padre (siccome da molti si crede, e vero è) fosse buono in alto grado; manifesto è che questa donna fu massimamente piena
Sayfa 11 - tuttavia era di sì nobilissima virtù, che nulla volta sofferse che Amore mi reggesse senza il fedele consiglio della ragione in quelle cose là dove colai consiglio fosse utile a udire. E però che soprastare alle passioni ed atti di tanta gioventudine pare alcuno parlare fabuloso, mi partirò da esse, e trapassando
Sayfa 17 - corpo io vidi giacere senza l'anima in mezzo di molte donne, le quali piangevano assai pietosamente. Allora ricordandomi che già l'avea veduta fare compagnia a quella gentilissima, non potei sostenere alquante lagrime; anzi piangendo mi proposi di dire alquante parole della sua morte in guiderdone di ciò che alcuna fiata l'avea veduta con la mia donna.

Kaynakça bilgileri