Sulle canzoni pietrose di Dante

Ön Kapak
Fava e Garagnani, 1882 - 124 sayfa
0 Eleştiriler
Yorumlar doğrulanmaz ancak Google, sahte içerik olup olmadığını kontrol eder ve tespit ettiklerini kaldırır

Kitabın içinden

Kullanıcılar ne diyor? - Eleştiri yazın

Her zamanki yerlerde hiçbir eleştiri bulamadık.

Seçilmiş sayfalar

İçindekiler

Diğer baskılar - Tümünü görüntüle

Sık kullanılan terimler ve kelime öbekleri

Popüler pasajlar

Sayfa 115 - Per ben dolermi , prima eh' allo stremo. Quali nella tristizia di Licurgo Si fer duo figli a riveder la madre. Tal mi fec'io, ma non a tanto insurgo. Quando i...
Sayfa 67 - El m' ha percosso in terra, e stammi sopra Con quella spada ond' egli ancise Dido, Amore, a cui io grido, Mercé chiamando, ed umilmente il priego: E quei d' ogni mercé par messo al niego. Egli alza ad or ad or la mano, e sfida La debole mia vita esto perverso, Che disteso e riverso Mi tiene in terra d
Sayfa 80 - L'altro piangeva sì, che di pietade Io venni men, così com' io morisse; E caddi come corpo morto cade.
Sayfa 53 - Al poco giorno e al gran cerchio d'ombra son giunto, lasso!, ed al bianchir de...
Sayfa 68 - Morte m'avrà chiuso prima che '1 colpo sia disceso giuso». Cosi vedess'io lui fender per mezzo lo core a la crudele che '1 mio squatra; poi non mi sarebb'atra 55 la morte, ov'io per sua bellezza corro: che tanto da nel sol quanto nel rezzo questa scherana micidiale e latra. Omè, perché non latra per me, com'io per lei, nel caldo borro? 60 Che tosto griderei: «Io vi soccorro»; e fare'l volentier, sì come quelli che ne' biondi capelli ch'Amor per consumarmi increspa e dora metterei mano, e piacere'le...
Sayfa 59 - 1 martiro e dolce, la morte de' passar ogni altro dolce. Canzone, or che sara di me ne 1'altro dolce tempo novello, quando piove amore in terra da tutti li cieli, quando per questi geli amore e solo in me, e non altrove?
Sayfa 55 - Un vento pellegrin che 1' aer turba (Per la spera del sol eh' or la riscalda), E passa il mare, onde n' adduce copia Di nebbia tal, che, s' altro non la sturba, Questo emispero chiude tutto e salda; E poi si solve e cade in bianca falda Di fredda neve ed in noiosa pioggia, Onde 1' aere s' attrista tutto e piagne ; — Ed Amor, che sue ragne Ritira al ciel per lo vento che poggia, Non m' abbandona ; si è bella donna Questa crudel che m
Sayfa 120 - Agustino ea San Francesco ea San Domenico si fa d'abito e di vita simile, ma eziandio a buona e vera religione si può tornare in matrimonio stando^ che Iddio non vuole religioso di noi se non il cuore. E però dice San Paolo alli Romani: -. Non quelli rli' è mate nifestamente Giudeo, nè quella ch
Sayfa 69 - S'io avessi le belle trecce prese, Che fatte son per me scudiscio e ferza, Pigliandole anzi terza, Con esse passerei vespero e squille: E non sarei pietoso né cortese, Anzi farei com'orso quando scherza; E se Amor me ne sferza, Io mi vendicherei di più di mille.
Sayfa 66 - Cosi de la mia mente tien la cima. Cotanto del mio mal par che si prezzi, Quanto legno di mar che non leva onda: E '1 peso, che m'affonda, È tal, che non potrebbe adeguar rima.

Kaynakça bilgileri