Sayfadaki görseller
PDF
ePub

INDICE

.

[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]

A
forza sono amante.

326
Ahi ? lasso taupino , altro che lasso . 376
Alla danza la vidi danzare

. 325
Al motto diredan prima ragione .

364
Amico saccio ben che sai limare.

363
Amoroso voler m' ave commosso.

379
Amor, s' io

parto, il cor si parte e duole 339
Amor s'io' t ho gabbato

342
Angeli , poichè. 'l ciel s' averse a quella.
Angelica figura

343
A quei , ch'è sommo dicitore altero 418
A quella amorosetta foresella.

361
Assai son certo
che sementa in lidi?

372
A suon di trombe innanzi che di corno
A tal ferezza m'ha menato Amore.
Avuto ho sempre ferma openione .

[ocr errors]
[ocr errors]

387

[ocr errors]

.

[ocr errors]

. 363

. 327

407

Ballatetta dolente

337

[merged small][ocr errors][ocr errors]

Certo non si conviene
Chi nelle pietre semina , semente
Chi se medesmo inganna per negghienza.
Chi sua voglienza ben avesse intera
Ciascun ,

chi ama , s' allegri
Com auro , ch' è affinato alla fornace
Como le stelle sopra la Diana
Considerando ingegno e pregio fino.
Contraggio di grandira benyoglienza

420
399
402
395
408
409
378
401
402

[ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]

Da poi chi i v' amo Donna mia valente
Davanti voi

Madonna son venuto
Della mia Donna vo' cantar con voi .
Dentro dal cor m' è nato .
Donna

un
Dogliosamente con grande allegrezza

399
369
334
340

. 335
· 332

Già non sete di senno leggieri

: 416
Gentil mia Donna , la virtù d'Amore 555
Gli occhi , che son messaggi dello core 401
Gravosa dimoranza

344
Guato una Donna dov' io la scontrai. 336
Guido , quel Gianni , ch' a te fu l' altrieri 334

341

[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]

372

[ocr errors]

In lontana contrada
Invidiosa gente e mal parliera

378
In voi Amore lo nome ha falluto

379
lo maladico l'ora che 'mprimiero

410
La dispietata m'ha condotto al Giovi . 368
Ladro mi sembra Amore poi che fere 346
La gran nobilitate

348
La partenza che fo dolorosa
L'uccel Fenis quando viene al morire 395
Madonna , allegro son per voi piagere . 392
Magna ferendo me tuba in oregli

4:8
Membrando ciò , che fatto mi è sentire 407
Mess» D' un' amorosa voglia .

327
Mess» La dolce innamoranza

324
Mette lo sol nell'acqua , e tranne il foco . 329
Mio fero stato nato è forte

417
Muovo canto amoroso nuovamente

356

[ocr errors]

Non si cangi la fina benvoglienza

347
Non si porria contare

396
Non so ragion ,

ma dico per pensiero 416
Non so , si è mercè che viene a meno 367

.

[ocr errors]

Onde si muove

e donde nasce Amore?

364

[ocr errors]
[ocr errors]

.

.

Per pena ,

[ocr errors]

.

[ocr errors]
[ocr errors]

Peláo con sua lancia attossicata

396
Pensavati non fare indivinero.

420
Per consiglio ti de passa passa

. 350
Per gran soverchio di dolor mi muovo. 329

ch' io patisca , non spavento. 410
Per troppa sottiglianza il fil si rompe . . 362
Poi ch aggio udito dir dell'uom selvaggio · 362
Poi che tanto in ver me umiliate

348
Poi non mi punge più d' Amor ľ ortica

: 369
Prima che io voglia romperme o spezzarme . 351
Quando di cosa l'uomo ha disïanza 398
Quanti più sono li doni d' Amore

400
Quanto più mi disdegni più mi piace . 338
Quanto ti piace , Amor m' affanna e tira 404
Quel , che per lo caval perde la mescola 368
Quella , che 'n cor l amorosa radice. 371
Quella crudel stagion , ch' a giudicare 367
Ragionando d' Amore

. 365
Ricorro alla fontana di scienza .

340
Salute e gioja mandovi , Ser Pace

408
Se avessi dello Amico di Maria

366
Se con lo vostro val mio dire e solo . 373
Selvaggio più che fera ,

3.3
Se più non raggia il sol , ed io son terra . 388

.

[ocr errors]
[ocr errors]

.

[ocr errors]

.

.

.

.

Se quella donna ; ched io tengo a mente 338
Se vi stringesse , quanto dite
quanto dite , Amore

377
Si como il balenato foco acciso

346
como quel , che porta la lumera 347

Messer Cin , se ben v adocchio 370
m'è fatta nemica la mercede.

5711
Stato son lungiamente

404
Testo d' un' erba ch' ha nom' gentilina 387
Troppo servir tien danno ispessamente.

361
Una ragion , qual io non saccio chero 419
Uno piacere dal core si move

411
Va ; rivesti San Gal prima che dichi . 355
Venite a pianger meco , o cor pietosi. 415
Vostra quistion è di sottil matera .

403
Vostro fin pregio e fina conoscenza

400
Vostro saggio parlar , ch' è manifesto 370
Vostro saper provato m'è mistieri . 415

[ocr errors]

.

[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]

INDICE

[merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small][ocr errors][ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small][ocr errors][merged small][merged small][merged small]
[ocr errors][ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]

GERI GIANNINI
GLANNI ALFAN)
GIOV ANNI DELL' ORTO
GIOV ANNI MAROTOLO.
GUNNELLA DEGLI INTERMINELLI
GRAZIOLO DA FIRENZE
GUIDO ORLANDI

417 334 395 398

419 402

[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors][ocr errors]

.

.

.

. 361

[merged small][ocr errors]
« ÖncekiDevam »