Lezioni di letteratura italiana dettate nell'università di Napoli, 2. cilt

Ön Kapak
Stabilimento tip. Ghio, 1870
 

Kullanıcılar ne diyor? - Eleştiri yazın

Her zamanki yerlerde hiçbir eleştiri bulamadık.

Diğer baskılar - Tümünü görüntüle

Sık kullanılan terimler ve kelime öbekleri

Popüler pasajlar

Sayfa 311 - Alpi non vedrei torrenti Scender d'armati, e del tuo sangue tinta Bever l' onda del Po gallici armenti. Nè te vedrei del non tuo ferro cinta Pugnar col braccio di straniere genti, Per servir sempre o vincitrice o vinta.
Sayfa 305 - II mondo è un animai grande e perfetto, statua di Dio, che Dio lauda e simiglia: noi siam vermi imperfetti e vii famiglia, ch'intra il suo ventre abbiam vita e ricetto.
Sayfa 138 - ... sacchi di Lombardia, alle taglie del Reame e di Toscana, e la guarisca di quelle sue piaghe già per lungo tempo infistolite. Vedesi come la prega Dio, che le mandi qualcuno che la redima da queste crudeltà ed...
Sayfa 141 - ... tanto discosto da come si vive a come si dovrebbe vivere, che colui che lascia quello che si fa per quello che si doverrebbe fare, impara più tosto la ruina che la preservazione sua: perché uno uomo, che voglia fare in tutte le parte professione di buono, conviene rovini infra tanti che non sono buoni.
Sayfa 302 - 1 sen, ma nel suo verde ancora Verginella s'asconde e vergognosa; O più tosto parei, che mortai cosa Non s'assomiglia a te, celeste aurora Che le campagne imperla ei monti indora Lucida in ciel sereno e rugiadosa.
Sayfa 310 - ITALIA, Italia, o tu cui feo la sorte Dono infelice di bellezza, ond' hai Funesta dote d' infiniti guai, Che in fronte scritti per gran doglia porte : • Deh fossi tu men bella, o almen più forte, Onde assai più ti paventasse, o assai T...
Sayfa 139 - Italia vegga dopo tanto tempo apparire un suo redentore. Né posso esprimere con quale amore ei fusse ricevuto in tutte quelle provincie che hanno patito per queste illuvioni esterne, con qual sete di vendetta, con che ostinata fede, con che pietà, con che lacrime. Quali porte se gli serrerebbono? quali popoli gli negherebbono la obbedienza? quale invidia se gli opporrebbe? quale Italiano gli negherebbe l'ossequio? Ad ognuno puzza questo barbaro dominio.
Sayfa 416 - La filosofia è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi agli occhi (io dico l'universo), ma non si può intendere se prima non s'impara a intender la lingua e conoscer i caratteri ne
Sayfa 138 - ... più atto a questo. E se, come io dissi, era necessario volendo vedere la virtù di Moisè che il populo d'Isdrael fussi stiavo in Egitto, ea conoscere la grandezza dello animo di Ciro ch'e Persi fussino oppressati da...
Sayfa 246 - ... altre mie solite quasi rapido torrente, dal quale, senza potere avere alcun ritegno, vedo chiaramente esser rapito.

Kaynakça bilgileri