Sayfadaki görseller
PDF
ePub

prese, dell' EMINENZA Vostra dirette al dilucidamento di quelle cose, quali conducono allo splendore della Religione, ed al vantaggio della Diocesi, cui gloriosamente presedete, ha eccitato la mia debbolezza, e mi ha ispirato coraggio a raccogliere le notizie sagre e profane della Sabina, si antica , che moderna. Vedranno con loro notabilissima utilità i Posteri, e meritamente ammiraranno i Successori nel Vescovado Sabinese, che l'EmiNENZA Vostra nelle replicate sagre Visite de’Luoghi, anche più difficili, della vasta Diocesi, ha non solo impresso dovunque, e colla parola e coll' esempio, luminose vestigie della sua carità e vigilanza, ma inoltre ha con istúdio ed attenzione grande saputo ritrarre dalle tenebre e dalla confusione, ed in più ordinati volumi conservare, i diritti tutti e le per

[ocr errors]
[ocr errors]

tinenze delle Chiese, generosamente cosi consagrando all' onore di Dio , al decoro delle Chiese medesime, ed al bene del Gregge la cura indefessa, ed il dispen, dio necessario in una impresa si gloriosa. A Vor, quindi umilissimamente presento, EMINENTISSIMO PRINCIPE , questo mio lavoro, come un tributo per tutt’i titoli dovutovi dalla mia venerazione; e l'innata clemenza, quale tragli altri numerosi e grandi preggi, si aviti che personali, nell' EMINENZA Vostra universalmente si ammira , e che ho in me stesso, e prima e dopo la Vostra gloriosa esaltazione a questa Sede, in tanti e tanti modi sperimentata, mi fa sperare , che l'abbiate a ricevere benignamente. Esso, benchè per se medesimo tenue e rozzo, sarà così per comparire meno indegno del Pubblico, ed io nel tempo stesso avrò il me

rito

rito di avere attestato col medesimo quel rispettosissimo ossequio, e quelle infinite obbligazioni, che vi professo colla più tenera e viva riconoscenza. Di una tal grazia supplico con tutto lo spirito l'animo Vostro nobile e generoso, nell' atto d'inchinarmi al bacio della sagra Porpora D.V. E.

[ocr errors][merged small]

APPROVAZIONI, Meritava che la Provincia di Sabina, antichissimo Patrimonio della Santa Romana Chiesa, trovasse un degno Illustratore de molti suoi pregi, e della sua Storia. Ella lo ha conseguito del degno Sacerdote Sig. D. Francesco Paolo Sperandio Arciprete della Cattedrale di Sabina in Magliano. L'Opera, da me letta attentamente, non ha cosa, che, secondo le regole, ne possa impedire la stampa. Tanto debbo attestare al Rño P. M. del S. Palazzo, in sequela del piacere datomi di esaminarla all'oggetto indicato.

ما با

)

Roma dalla Propaganda questo di i2. Marzo 1789.

[merged small][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][merged small]

X

ommessámi dal Rúño P. Mamachi Maestro del Ś. Palazzo, la revisione del Libro , che seco porta il titolo di Sabina Sagra, e profana , antica, e moderna , dato alle stampe dal Dotto Sig. Abate Don Francesco Paolo Sperandio Arciprete della Cattedrale di Sabina in. Magliano, ho con istraordinario piacere riconosciuto lo studio indefesso, e l'istancabile fatica, con cui l'Autore per rendere un patriottico tributo alla sua antica non meno, che celebratissima Proyiocia ha raccolte, ed unite insieme tutte quelle' memorie , che è giacevan sepolte nelle folie tenebre della più rimota antichità , ò sparse in molti, e diversi Libri, tanto dagl'antichi, che da moderni Scrittori sono à noi pervenute . Degno addunque mi sembra il degnissimo Autore di somma lode, e per si. laboriosa collezzione, e per la chiarezza, e buon ordine con cui si è affaticato disporla, e non trovandovi cosa alcuna, che si opponga alla purità della nostra S. Fede Cattolica, ed al retto costume, la 'stimo perciò meritevolissima di darsi alla publica luce.

[ocr errors]

Roma 22. Aprile 1789.

STEFANO DE ANGELIS
nella Romana Curia Avvocato.

1

IMPRIM ATUR,

Si videbitur Reverendissimo Patri Magistro Sacri Palatii
Apostolici.

F. X. Passeri Vicesgerens .

IMPRIMATUR.

Fr. Thomas Maria Mamachius Ordinis Praedicatorum Sacri

Palatii Apostolici Magister .

co ";

« ÖncekiDevam »