Arama Görseller Haritalar Play YouTube Haberler Gmail Drive Daha fazlası »
Oturum açın
Kitaplar Non mi so più dolere, miei cari amici; e la coscienza che ho della grandezza della... ile ilgili
" Non mi so più dolere, miei cari amici; e la coscienza che ho della grandezza della mia infelicità, non comporta l'uso delle querele. Ho perduto tutto: sono un tronco che sente e pena. "
Manuale della letteratura italiana nel secolo decimonono - Sayfa 40
Giovanni Mestica tarafından - 1889
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Studi filologici

Giacomo Leopardi - 1845 - 484 sayfa
...io non ho potute leggere, o per emendarle m'è convenuto servirmi degli occhi e della mano d'altri. Non mi so più dolere, miei cari amici; e la coscienza...tempo ho acquistato voi: e la compagnia vostra, che m' o in luogo degli studj, e in luogo d'ogni diletto e di ogni speranza, quasi compenserebbe i miei mali,...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Epistolario, con le inscrizioni greche triopee da lui tradotte e lettere di ...

Giacomo Leopardi - 1860
...non ho potute leggere , e per emendarle m' è convenuto servirmi degli occhi e della mano d'altri. Non mi so più dolere, miei cari amici; e la coscienza...vostra, che m' è in luogo degli studi, e in luogo d'ogni diletto e d'ogni speranza, quasi compenserebbe i miei malise per la stessa infermità mi fosse...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Antologia per facilitare agli stranieri lo studio della lingua italiana

Luigi Marianni - 1862 - 286 sayfa
...io non ho potuto leggere, e per emendarle m'è convenuto servirmi degli occhi e della mano altrui. Non mi so più dolere, miei cari amici : e la coscienza...tempo ho acquistato voi: e la compagnia vostra, che m'è in luogo degli studi, e in luogo d'ogni diletto e d'ogni speranza, quasi compenserebbe i miei...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

L'Italia è ella la terra de'morti?

Marc Monnier - 1863 - 431 sayfa
...io non ho potuto leggere, e per emendarle m' è convenuto servirmi degli occhi e della mano d'altri. Non mi so più dolere, miei cari amici; e la coscienza...tronco che sente e pena. Se non che in questo tempo ho acquistati voi : e la compagnia vostra, che m' è in luogo degli studi, e in luogo d'ogni diletto e...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Corso di lingua inglese

Vittorio Mussi - 1863
...solo bene mi fu ridotto a meno che a mezzo; poi, due anni prima dei trenta, mi è slalo tolto affano. Ho perduto tutto; sono un tronco che sente e pena. Se non che in questo tempo ìio acquistato voi; e la compagnia vostra, che mi è in luogo degli sludi, quasi compenserebbe i miei...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Epistolario, 2. cilt

Giacomo Leopardi - 1864
...io non ho potute leggere, e per emendarle m' è convenuto servirmi degli occhi e della mano d'altri. Non mi so più dolere, miei cari amici; e la coscienza...della grandezza della mia infelicità, non comporta l' uso delle querele. Ho perduto tutto: sono un tronco che sente , e pena. Se non che in questo tempo...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Opere, ed, ordinata e corretta da A. Ranieri (E. Pellegrini e P. Giordani, P ...

conte Giacomo Aldegardo F.S.S.P. Leopardi - 1864
...io non ho potute leggere, e per emendarle m' è convenuto servirmi degli occhi e della mano d'altri. Non mi so più dolere, miei cari amici; e la coscienza...della grandezza della mia infelicità, non comporta l' uso delle querele. Ho perduto tutto: sono un tronco che sente e pena. Se non che in questo tempo...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Le poesie di Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi - 1869 - 558 sayfa
...io non ho potuto leggere, e per emendarle m' è convenuto servirmi dogli occhi e della mano d'altri. Non mi so più dolere, miei cari amici; e la coscienza che ho della grandezza della nùa infelicità , non comporta l'uso delle querele. Ho perduto tutto: sono un tronco che sente e pena....
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La Rivista europea, 1. cilt

1874
...non ho potuto leggere, e per emendarle mi è convenuto servirmi degli occhi e della mano di altri. Non mi so più dolere, miei cari amici, e la coscienza...Ho perduto tutto; sono un tronco che sente e pena (1). » Tolgo queste sconsolate parole da una dedicatoria, premessa alla prima edizione fiorentina...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Archivio storico marchigiano

1879 - 784 sayfa
...non ho potuto leggere e per emendarle, mi è convenuto servirmi degli orchi e della mano di altri. Non mi so più dolere, miei cari amici, e la coscienza...della grandezza della mia infelicità non comporta 1' uso delle querimonie (1). „ IV. Le prime prove dell' ingegno e degli studii di Giacomo Leopardi....
Tam görünüm - Bu kitap hakkında




  1. Kitaplığım
  2. Yardım
  3. Gelişmiş Kitap Arama
  4. ePub olarak indirin
  5. PDF'yi İndir