Il vero amico del popolo

Ön Kapak
1850
0 Eleştiriler
Yorumlar doğrulanmaz ancak Google, sahte içerik olup olmadığını kontrol eder ve tespit ettiklerini kaldırır
 

Kullanıcılar ne diyor? - Eleştiri yazın

Her zamanki yerlerde hiçbir eleştiri bulamadık.

Seçilmiş sayfalar

Diğer baskılar - Tümünü görüntüle

Sık kullanılan terimler ve kelime öbekleri

Popüler pasajlar

Sayfa 686 - Ch' io ho veduto tutto il verno prima II prun mostrarsi rigido e feroce, Poscia portar la rosa in su la cima; E legno vidi già dritto e veloce Correr lo mar per tutto suo cammino, Perire al fine all
Sayfa 803 - Se vuoi campar d' esto loco selvaggio: Chè questa bestia, per la qual tu gride, Non lascia altrui passar per la sua via, Ma tanto lo impedisce, che l' uccide : Ed ha natura si malvagia e ria, Che mai non empie la bramosa voglia, E dopo il pasto ha più fame che pria. Molti son gli animali, a cui s' ammoglia, E più saranno ancora, infin che il veltro Verrà, che la farà morir con doglia.
Sayfa 686 - Perch' egl' incontra che più volte piega L' opinion corrente in falsa parte, E poi l' affetto lo intelletto lega. Vie più che indarno da riva si parte, Perché non torna tal qual ei si move, Chi pesca per lo vero e non ha l...
Sayfa 687 - Ed io mirava ancora all' alto muro; Dicere udimmi : Guarda, come passi; Fa si, che tu non calchi con le piante 20 Le teste de' fratei miseri lassi. Perch' io mi volsi, e vidimi davante E sotto i piedi un lago, che per gelo Avea di vetro, e non d
Sayfa 122 - Con lieto volto, ond' io mi confortai, Mi mise dentro alle segrete cose. Quivi sospiri, pianti e alti guai Risonavan per l' aer senza stelle, Perch' io al cominciar ne lagrimai. Diverse lingue, orribili favelle, Parole di dolore, accenti d...
Sayfa 686 - Sabellio ed Arrio, e quegli stolti Che furon come spade alle scritture In render torti li diritti volti.
Sayfa 60 - Date a Cesare quel che è di Cesare ea Dio quel che è di Dio » che, nella sua chiarezza, mi pare - scusatemi - una risposta più romana che giudaica.
Sayfa 72 - Altri fiumi, altri laghi, altre campagne sono là su, che non son qui tra noi; altri piani, altre valli, altre montagne, c'han le cittadi, hanno i castelli suoi...
Sayfa 241 - Come le pecorelle escon del chiuso ad una, a due, a tre, e 1' altre stanno timidette atterrando 1' occhio e il muso; e ciò che fa la prima, e 1* altre fanno, addossandosi a lei s
Sayfa 691 - Che l'uomo ambizioso è uom crudele. Tra le sue mire di grandezza e lui Metti il capo del padre e del fratello: Calcherà l'uno e l'altro, e farà d'ambo Sgabello ai piedi per salir sublime. Questo appunto fec'io della mia figlia; Cosi de' sacerdoti alla bipenne La mia Dirce proffersi.

Kaynakça bilgileri