Sonnets, Original and Translated

Ön Kapak
J. Murray, 1823 - 173 sayfa
0 Eleştiriler
Yorumlar doğrulanmaz ancak Google, sahte içerik olup olmadığını kontrol eder ve tespit ettiklerini kaldırır

Kitabın içinden

Kullanıcılar ne diyor? - Eleştiri yazın

Her zamanki yerlerde hiçbir eleştiri bulamadık.

Diğer baskılar - Tümünü görüntüle

Sık kullanılan terimler ve kelime öbekleri

Popüler pasajlar

Sayfa 92 - 1 terzo cerchio serra La rividi più bella e meno altera. Per man mi prese e disse : In questa spera Sarai ancor meco, se '1 desir non erra. I* son colei che ti die' tanta guerra E compie
Sayfa 82 - S'a mal mio grado, il lamentar che vale? O viva morte, o dilettoso male, Come puoi tanto in me s
Sayfa 94 - n belle donne oneste atti soavi Sono m» deserto, e fere aspre, e selvagge. SONETTO XLIII. \_7uel rosignuol, che sì soave piagne Forse suoi figli, o sua cara consorte, Di dolcezza empie il cielo, e le campagne Con tante note sì pietose, e scorte; E tutta notte par che m...
Sayfa 100 - 1 verno a lato, E '1 dì dopo le spalle ei mesi gai; Se come i tuoi gravosi affanni sai, Così sapessi il mio simile stato, Verresti in grembo a questo sconsolato A partir seco i dolorosi guai. I...
Sayfa 64 - ... 1 core in sul mio primo giovenile errore, quand'era in parte altr'uom da quel ch'i' sono, del vario stile in ch'io piango e ragiono fra le vane speranze e '1 van dolore, ove sia chi per prova intenda amore, spero trovar pietà, non che perdono. Ma ben veggio or...
Sayfa 170 - 1 doppio raggio in fronte : Questi e Mose, quando scendea dal monte, E gran parte del Nume avea nel volto. Tal era allor, che le sonante e vaste Acque ei sospese a se d' intorno ; e tale Quando il mar chiuse, e ne fe tomba altrui.
Sayfa 72 - Columna in cui s'appoggia nostra speranza e '1 gran nome latino, ch' ancor non torse del vero camino l'ira di Giove per ventosa pioggia : 4 qui non palazzi, non teatro o loggia; ma 'n lor vece un abete, un faggio, un pino— tra l'erba verde e '1 bel monte vicino onde si scende poetando et poggia — 8 levan di terra al ciel nostr...
Sayfa 66 - Trovommi Amor del tutto disarmato Et aperta la via per gli occhi al core, Che di lagrime son fatti uscio e varco.
Sayfa 130 - Alpi non vedrei torrenti Scender d'armati, e del tuo sangue tinta Bever l' onda del Po gallici armenti. Nè te vedrei del non tuo ferro cinta Pugnar col braccio di straniere genti, Per servir sempre o vincitrice o vinta.
Sayfa 118 - D'un raggio di tua luce illuminarmi. Uom, che a primiera eterna gloria aspiri, Contro invidia e viltà de' stringer l'armi 1 Figlio, i' le strinsi, e assai men duol ; ch'io diedi Nome in tal guisa a gente tanto bassa, Da non pur calpestarsi co

Kaynakça bilgileri