Sayfadaki görseller
PDF
ePub
[merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors]

INDICE

Pag.

1

2

3

5

7

8

10

11

FOLCACCHIERO DE' FOLCACCHIERI.

Canzone: Tutto lo mondo SAN FRANCESCO D' ASSISI

Cantico del Sole PIER DELLE VIGNE.

Stanze: Amore in cui il vivo FEDERIGO II IMPERATORE.

Canzone : Poiché ti piace, Amore
Enzo, Re di SARDEGNA.

Canzone: Amor mi fa sovente
GUIDO GUINICELLI.
Canzoni : Al cor gentil

La bella stella
Sonetto: Gentil donzella
JACOPO DA LENTINO.

Canzone: Madonna dir vi voglio ONESTO DA BOLOGNA.

Sonetto : Quella che in cor l' amorosa radice . DANTE DA MALANO.

Sonetto : Alla Nina Siciliana
La Nina SICILIANA.

Sonetto: A Dante da Maiano
GUITTONE D'AREZZO.
Sonetti : Alla Madonna

Ahi lasso!
Già mille volte

Doglioso e lasso
Canzone: 0 bon Gesù, or' è core
GUIDO CAVALCANTI.
Sonetti: O Donna mia

Chi è questa che vien

A me stesso di me gran pietà viene
Ballate: Era in pensier d'Amor

Posso degli occhi miei novella dire
Canzone : Io non pensava

[merged small][ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small]

Pug.

GIACOPONE DA Todi.
Cantici: In foco amor mi mise

Dolce amor di povertade
O Amor, divino amore

23 24 25

26

27

28

29

DANTE ALIGHIERI.
Sonetti: Se 'l bel aspetto

Amore e cor gentil
Negli occhi porta la mia donna
Voi che portate la sembianza
Tanto gentile e tanto onesta
Vede perfettamente
Deh peregrini .
Se vedi gli occhi miei
lo mi credea
Due donne in cima della mente mia

Nulla mi parrå mai
Ballata: Deh nuvoletta
Canzoni: Morte, poich' io non truovo

Gli occhi dolenti
Voi, che intendendo
Tre donne intorno al cor

30

31

32

34 36 37

40

CINO DA PISTOJA.

Ballata: Li più begli occhi
Sonetti: Onde ne vieni , Amor

Questa donna
Lo fin piacer
Sta nel piacer della mia donna

A Dante Alighieri
Canzoni: La dolce vista

Oimè lasso!

[ocr errors]

45

46

47

Francesco PETRARCA.

Sonetto: In morte di Cino da Pistoja
Sonetti in vita di Madonna Laura :

Mille fiate
Quel vago impallidir
lie, caldi sospiri
Non dall'ispano Ibero

Qual paura ho
Sonetti in morte di Madonna Laura :

Oimè il bel viso
Poiché la vista
Se lamentar augelli
Nè mai pietosa madre
Levommi il mio pensier

48

49

Pag.

50 52 54

56

58 60

63

66

67

68

69

Canzoni in vita di Madonna Laura :
Canzoni degli Occhi: Perchè la vita è breve

Gentil mia Donna

Poi che per mio destino
A Madonna Laura, per mitigar il suo afanno
Ai luoghi ove vide Madonna Laura
Alla Vergine Maria

A' Grandi d'Italia
FRANCO SACCHETTI.

Madrigale: Di poggio in poggio
Giusto De' Contı Romano.
Sonetti: Arder la notte

Deh, non più cenni omai

Rimena il villanel fiaccato
IL BURCHIELLO.
Sonetti: La poesia combatte col rasojo

Va in mercato, Giorgin
Versi contro di un medico pessimo
BATISTA DA MONTE FELTRO.

Canzone a' Principi d'Italia
LORENZO DE' Medici.

Canto Carnascialesco: Trionfo di Bacco e d' Arianna
Sonetti: Lasso a me

0 chiara stella

Il cor mio lasso Matteo MARIA BOTARDO.

Sonetto: Il canto degli augei
ANGELO POLIZIANO.

Canzone: Monti, valli, antri
Sestina Irregolare : Udite, selve

Ditirambo: Ciascun segua
SERAFINO DALL'AQUILA.

Barzelletta : Non mi negar, Signora
Sulla speranza

Sonetto sulla natura d' Amore
ANTONIO TIBALDEO.

Sonetto: Spesso il cor mesto
GIROLAMO BENIVIENI.

Sonetto: Poich' Amor di quell' occhi
JACOPO SANNAZARO.
Sonetti: O Gelosia

Mentr' a mirar vostri occhi
BALDASSARE CASTIGLIONE.

Sonetto: Cantai mentre nel cor

[merged small][merged small][ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small][merged small]

Pag.

84

85

86

90

91

92

93

94

95

LODOVICO ARIOSTO.
Sonetti:

Mal si compensa

Ben che 'l martir
Capitolo Amoroso: Nella stagion, che il bel tempo

Canzone: Non so s' io potro
PIETRO BEMBO.

Sonetto: Lasso me
MICHELANGELO BUONARROTI.
Sonetti: Non ha l' ottimo artista

Dimmi di grazia
Carico d' anni
Giunto è già 'l corso

A Vittoria Colonna
Madrigale: Per fido esempio
Risposta all'Epigramma di Giov. Strozzi sopra la Statua della

Noite
VERONICA GAMBARA.
Sonetti: A Vittoria Colonna

In lode di Carlo V
FRANCESCO MARIA MOLZA.
Sonetti : Si come augelli semplicetti

Io pur doveva il mio bel Sole
Schietti arboscelli .

Sul vago fiume
FRANCESCO BERNI.

Capitolo ai Signori Abati
VITTORIA COLONNA.

Stanze: Quando miro la terra
Canzone: Spirio gentil
Sonetti : Vorrei l'orecchia aver qui chiusa

Se con l' armi celesti
Parmi che 'l Sol
Nė più constante cor
Nodriva il cor.
Qual digiuno augellin

Qui fece il mio bel sole
AGNOLO FIRENZUOLA.

Canzone burlesca nella morte d' una civetta

Sonetto: Il primo di
BERNARDO Tasso.
Sonetti: Poichè gli amari

Cosi breve è 'l piacere
Ode a Vittoria Colonna

96

97

99 104 107

108

109

110 112

113

114

« ÖncekiDevam »