Della Rovina di una Monarchia: Relazioni Storiche tra Pio VI e la Corte di Napoli negli Anni 1776-1799

Ön Kapak
Unione Tipografico-Editrice, 1901 - 635 sayfa
 

Kullanıcılar ne diyor? - Eleştiri yazın

Her zamanki yerlerde hiçbir eleştiri bulamadık.

Diğer baskılar - Tümünü görüntüle

Sık kullanılan terimler ve kelime öbekleri

Popüler pasajlar

Sayfa 467 - difensori, magistrati eletti dal re; le difese producevansi scritte; né all'accusato era concesso il parlare; il giudizio spedito a porte chiuse; la relazione dell'inquisitore valeva quanto il processo ; non che fosse vietato a
Sayfa 504 - Zurlo, arcivescovo di Napoli, confortava con lettere pastorali i popoli a obbedire ai nuovi ordini repubblicani, la libertà e l'egualità lodava e raccomandava dicendola conforme ai precetti di Cristo. Ordinò che nelle preghiere della Chiesa il nome di repubblica stesse in luogo di
Sayfa xxx - privo di ogni filosofia della storia, seppure talora non vi mette il fatalismo; s'impaura del progresso, tanto da temere la stampa non pregiudicasse al genio coll'erudizione, all'educazione colla moltiplicità dei libri, alla diffusione delle idee potenti per la copia
Sayfa xxx - il non solo accorgersi, ma professare che la storia non consista soltanto nei fatti, e vedere la connessione fra questi e la giurisprudenza; onde accompagnò nella loro evoluzione il diritto imperiale, il
Sayfa xxx - della nuova civiltà. Ma difettivo di cognizioni e più d'arte, fece opera pesante, incolta, con frequenti svarj cronologici ed ommissioni importanti; monumenti inediti non compulsò, mentre si vale delle parole altrui per pagine intere,
Sayfa 414 - Venne al tempio l'augusta Regina, E ci disse: Miei figli, cantate. ... Io vi salvo dall'alta ruina, Io distruggo le frodi, l'inganno, Io vi tolgo dal petto l'affanno,
Sayfa xxxi - e considerando non convenire alla felicità del suo Governo e al decoro della sovranità il permettere che resti nella miseria il figlio del più grande, più
Sayfa 504 - del re, e dichiarò che i cospiratori contro il nuovo governo non potessero essere assoluti che in articolo di morte. Poi con pastorale solenne proibì i proclami del
Sayfa 504 - narra che da trenta in quaranta vescovi presero parte alla rivoluzione. Negli eserciti vi erano preti e vescovi che predicavano per la repubblica. Il cardinale Giuseppe Maria
Sayfa 516 - in eisdem Cathedralibus etiam Metropolitanis, et principales in Collegiatis Civitatum, et Locorum in Ducatibus Mediolanensi, et Mantuano sub Majestatis Suae uti Ducis praedicti, temporali dominio ad

Kaynakça bilgileri