Trattato di economia sociale

Ön Kapak
Barbera, Bianchi E C., 1858 - 268 sayfa
0 Eleştiriler
Yorumlar doğrulanmaz ancak Google, sahte içerik olup olmadığını kontrol eder ve tespit ettiklerini kaldırır
 

Kullanıcılar ne diyor? - Eleştiri yazın

Her zamanki yerlerde hiçbir eleştiri bulamadık.

Seçilmiş sayfalar

Diğer baskılar - Tümünü görüntüle

Sık kullanılan terimler ve kelime öbekleri

Popüler pasajlar

Sayfa 13 - Date a Cesare quel che è di Cesare ea Dio quel che è di Dio » che, nella sua chiarezza, mi pare - scusatemi - una risposta più romana che giudaica.
Sayfa 236 - Alteo carico universale s'impose e fu chiamato tassa della cavalleria,' destinato pure a mantener l'armata; nuovo carico s'impose poco dopo col nome di presidio straordinario. Quando i tributi eccedono la forza della nazione, sono come i gravi, che dalla lor prima caduta acquistano nuovo impeto, che li preme e li spinge al basso con maggiore celerità e violenza. L'accrescimento del tributo accresce il prezzo de...
Sayfa 62 - ... potenza. Tutti, senza eccezione, nelle loro combinazioni innumerevoli, che non potrebbero ultimare intieri secoli di indagini e di lavoro, appaiono destinati a fornirci un rinnovamento perpetuo di ricchezza e di felicità (2).
Sayfa 234 - Da' giuochi si passò a cose più serie ; e furono le navigazioni, le vite degli uomini e le ricolte delle campagne, state già tanto tempo scherno della sorte, furono, io dico, misurate, apprezzate e contro l'arbitrio della fortuna assicurate, ponendole la prudenza umana le redini e le catene. Fu allora conosciuto che il valore intrinseco era sempre mutabile secondo i gradi di probabilità, che si aveano, a dovere o non dover godere di qualche cosa; e si conobbe che cento ducati lontani dalla mano...
Sayfa 16 - Se vuoi essere perfetto, va', vendi ciò che hai , e dallo ai poveri , ed avrai un tesoro .nel cielo: e vieni, e seguimi. Udite il giovine queste parole, se ne andò afflitto: perchè aveva molte possessioni. E Gesù disse a' suoi discepoli: In verità vi dico, che difficilmente un ricco entrerà nel regno de
Sayfa 237 - Che importi le minori spese possibili di percezione, cioè che fra » la somma pagata dal popolo, e la somma totale entrata nell'erario sia la minore dif» ferenza possibile ; 3° Che non cada direttamente sui più poveri contribuenti.
Sayfa 63 - Ed ogni condizion di persone mormora poi dell'altra, e sentendosi mancare l'alimento ne incolpa l'ingordigia di quella, senza riflettere che per lo più si secca il ramo dell'albero non perché l'altro gli tolga il sugo, ma perché la radice non tramanda ed è scarsa per tutti. Questa radice è l'agricoltura, e contro di lei tutte le altre arti s'uniscono a far tumulto, e invece di coltivarla, di fecondarla, la strapazzano, la vogliono inaridita; non altrimenti che se fossero tanti branchi d'armenti,...
Sayfa 234 - S' udì la prima volta disputare della giustizia ne' giucchi di pura sorte ; e l' arte d'indovinare tanto vilipesa divenne in mano del Bernulli figlia delle matematiche e della verità. Da' giucchi si passò a cose più serie ; e furono le navigazioni, le vite degli uomini e le ricolte delle campagne, state già tanto tempo scherno della sorte , furono io dico misurate, apprezzate e contro l'arbitrio della fortuna assicurate , ponendole la prudenza umana le redini e le catene. Fu allora conosciuto...
Sayfa 208 - Seneca maledice chi bevo gelato, Plinio chi » porta un anello, in tal caso sono dei primi campioni del lusso. Chi può » farlo, il faccia ; ci faticherà per soddisfare questi nuovi desideri, per pro» curarsi questi piaceri, e l' industria ne prenderà incremento.
Sayfa 148 - ... confini economici di quello. La terra di una nazione alimenta l' industria di un'altra, l'industria di questa feconda la terra di quella: queste due nazioni, quantunque divise di sovranità ed indipendenti reciprocamente dalle rispettive loro leggi politiche , sono però realmente una sola nazione strettamente unita per leggi fisiche, e dipendenti l' una dall' altra per le relazioni economiche.

Kaynakça bilgileri