Sayfadaki görseller
PDF
ePub

1509 Domenico TrevisanoA Giulio II, nella sua venuta Leonardo Mocenigo)

a Bologna. 1513 Leonardo Mocenigo

Piero Lando
(Rimase ambasciatore ordinario)
Cristoforo Moro

A Leone X; ma non
Domenico Trevisano

partirono, essendosi Andrea Gritti (prigione in Francia) Giorgio Emo

scoperto avverso alla

Repubblica l'animo
Marino Giorgi

del Pontefice.
Paolo Cappello
Piero Balbi
Girolamo Contarini

Giorgio Pisani
1522 Antonio Giustiniani

Luigi Mocenigo
Marco Dandolo
(Fece l' orazione) | Ad Adriano VI, per la sua
Piero Pesaro

elezione,
Marco Foscari
(Rimase ordinario

Vincenzo Cappello 1523 Marco Dandolo

Girolamo Pesaro
Sebastiano Giustiniani
Domenico Veniero

A Clemente VII, per la sua asTommaso Contarini sunzione al pontificato ; ma 1524 Niccolò Tiepolo

non partirono a cagione delle Luigi Bon

guerre.
Lorenzo Bragadino
(Fece l' orazione)

Lorenzo Orio 1527 Luigi Pisani

A Clemente VII, per condolersi

del sacco di Roma.

A Clemente VII, per la restituzione 1527 Gasparo Contarini da lui pretesa di Ravenna e di

Cervia. 1529 Lorenzo Bragadino

Luigi Gradenigo ! A Clemente VII, per congratularsi
Luigi Mocenigo della pace conclusa in Bologna.

Marco Dandolo 1534 Marco Minio

Niccolò Tiepolo
Girolamo Pesaro
Giovanni Badoero | A Paolo III, per la sua esaltazione
Lorenzo Bragadino

al pontificato.
Gasparo Contarini
Tommaso Mocenigo

Federico Reniero 1535 Marco Minio 1 A Paolo III (non si dice per quale Federico Reniero

oggetto).

[graphic]
[graphic]
[graphic]
[graphic]
[graphic]
[graphic]

1549-50 Niccolò da Ponte

(Fece l'orazione)
Francesco Contarini A Giulio III, per la sua creazione.
Filippo Trono

Marcantonio Veniero 1555 Girolamo Grimani

Matteo Dandolo | A Marcello II; ma non partirono,
Carlo Morosini

attesa la presta morte del Papa. Francesco Contarini ) 1555 Francesco Contarini Carlo Morosini

ļ A Paolo IV, per la sua elezione. Matteo Dandolo

Girolamo Grimani 1559-60 Melchiorre Michieli

Girolamo Grimani
Girolamo Zane I A Pio IV, per la sua elezione.
Girolamo Soranzo

(Fece lorazione) 1565-66 Niccolò da Ponte

(Non andò, per disgusti avuti
col Ghisilieri, prima che dive-
nisse Papa)

A Pio V, per la sua
Girolamo Grimani

esaltazione.
Girolamo Zane
Marino Cavalli

(Fece l'orazione) 1570 Giovanni Soranzo | A Pio V, per negoziare le cose per1571 Paolo Tiepolo 1 tinenti alla lega contro i Turchi. 1572 Vincenzo Morosini Andrea Badoero

| A Gregorio XIII, per la sua
Niccolò da Ponte
Paolo Tiepolo

assunzione.
(Fece l'orazione)

A Gregorio XIII, per giustificare la 1573 Niccolò da Ponte Repubblica della pace fatta coi

Turchi. 1581 Giovanni Soranzo

A Gregorio XIII, per l'affare del

Patriarca d'Aquileja.
1585 Leonardo Donato
Marcantonio Barbaro

O Y A Sisto V, per la sua assunzione.
Marino Grimani
Giacomo Foscarini

A Sisto V, per giustificare la Re1589 Leonardo Donato pubblica dell'avere ammesso l'am

basciatore del Re di Navarra.

A Urbano VII, per la sua elezione; 1590 Zaccaria Contarini , ma non parlirono, attesa la subita

Marino Grimani morte del Papa. Alcuni mesi più
Giacomo Foscarini tardi però andarono a Roma i me-
Leonardo Donato desimi ambasciatori per congratu-

larsi dell'elezione di Gregorio XIV

1591 Alberto Badoero

Giacomo Foscarini
Marino Grimani
Leonardo Donato

A Innocenzo IX, per la sua assun

zione; ma essendo morto quasi subito, i medesimi, tranne il Badoero e il Foscarini, a cui furono sostituiti Zaccaria Contarini e Federico Sanuto, andarono a congratularsi

dell'elezione di Clemente VIII. A Clemente VIII, per calmare il

suo sdegno contro la Repubblica, che avea levato dai suoi stipendi lo Sciarra, onde servirsene contro gli Uscocchi.

1592 Leonardo Donato

1598 Leonardo Donato

Giacomo Foscarini
Giovanni Soranzo
Paolo Paruta
(Fece l'orazione)
Giovanni Mocenigo)

A Clemente VIII, nella sua venuta a

Ferrara per l'acquisto di quel ducato.

SOMMARIO

DELLA

RELAZIONE DI ROMA

DI

PAOLO CAPPELLO

28 SETTEMBRE 1500 (1)

(1) Diarii inediti di Marin Sanulo, Vol. III. pag. 616 e seguenti. (Biblioteca di San Marco a Venezia).

Vol. VII.

« ÖncekiDevam »