Arama Görseller Haritalar Play YouTube Haberler Gmail Drive Daha fazlası »
Oturum açın
Kitaplar Ma perché dare al sole, Perché reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga?... ile ilgili
" Ma perché dare al sole, Perché reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga? Se la vita è sventura, Perché da noi si dura? Intatta luna, tale È lo stato mortale. Ma tu mortai non sei, E forse del mio dir poco ti cale. "
An Anthology of Italian Poems: 13th-19th Century - Sayfa 282
editör: - 1924 - 359 sayfa
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Biblioteca d'autori italiani ...

1877
...sole, Perchè reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga? Se la vita è sventura, Perchè da noi si dura? Intatta luna, tale È lo stato mortale. Ma tu mortai non sei, E forse del mio dir poco ti cale. Pur tu, solinga, eterna peregrina, Che sì pensosa...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Canti. Frammenti Nuova impressione

Giacomo Leopardi - 1880
...si fa da parenti alla lor prole. Ma perché dare al sole. Perché reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga? Se la vita è sventura, ' Perché...dura? Intatta luna, tale È lo stato mortale. Ma tu mortai non sei, E torse del mio dir poco ti cale. Pur tu, solinga, eterna peregrina, Clic sì pensosa...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Poesie di Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi - 1880 - 351 sayfa
...Sole, Perchè reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga? Se la vita è sventura, Perchè da noi si dura? Intatta luna, tale È lo stato mortale. Ma tu mortai non sei, E forse del mio dir poco ti cale. Pur tu, solinga, eterna peregrina, Che -sì pensosa...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La vita e le opere di Giacomo Leopardi

Francesco Montefredini - 1881 - 695 sayfa
...alla lor prole. Ma perche dare al sole, Perche reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga i Se la vita è sventura, Perché da noi si dura? Intatta luna, tale E lo stato mortale. Ma tu mortai non sei, E forse del mio dir poco ti cale. Pur tu, loìinga, eterna...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La vita e le opere di Giacomo Leopardi

Francesco Montefredini - 1881 - 695 sayfa
...al sole, Perchè reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga? Ss la vita è sventura, Perche da noi si dura? Intatta luna, tale È lo stato mortale. Ma tu mortai non sci, E forse del mio dir poco ti cale. Pur tu, solinga, eterna peregrina, Che si pensosa...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La vita e le opere di Giacomo Leopardi

Francesco Montefredini - 1881 - 695 sayfa
...sole, Perchè reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga? Se la vita è sventura, Perchè da noi si dura? Intatta luna, tale È lo stato mortale. Ma tu mortai non sei, E forse del mio dir poco ti cale. Pur tu, «olinga, eterna peregrina, Che si pensosa...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Poesie: Precedute da alcuni cenni di Domenico Cappellina intorno alla vita e ...

Giacomo Leopardi - 1883
...perché dare al Sole, _j Perché reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga ? Se la vita é sventura, Perché da noi si dura? Intatta luna, tale...lo stato mortale. Ma tu mortal non sei, E forse del mio dir poco ti cale. % Pur tu, solinga, eterna peregrina, Che s\ pensosa sei, tu forse intendi Questo...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Opere di Giacomo Leopardi, 1. cilt

Giacomo Leopardi, Ammonius - 1884
...si fa da parenti alla lor prole. Ma perché dare al sole, 'Perché reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga? Se la vita è sventura, Perché...lo stato mortale. Ma tu mortal non sei, E forse del mio dir poco ti cale. Pur tu, solinga, eterna peregrina, Che sì pensosa sei, tu forse intendi, Questo...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Opere di Giacomo Leopardi, 1. cilt

Giacomo Leopardi - 1884
...Ma perché dare al sole , Perché reggere in vita Chi poi di quella consolar convenga? Se la vita é sventura, Perché da noi si dura? Intatta luna , tale È lo stato mortale. Ma tu mortai non sei, E forse del mio dir poco ti cale. Pur tu , solinga , eterna peregrina , Che sì pensosa...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Manuale della letteratura italiana nel secolo decimonono, 2. cilt

Giovanni Mestica - 1885
...noeti. Genitori, come anche risulta dal r. 43. * Chi poi (li quella consolar convenga? Se la Yita o sventura, Perché da noi si dura? Intatta luna, tale È lo stato mortale. Ma tu mortai non sei, E forse del mio dir poco ti cale. *° Pur tu, solinga, eterna peregrina, Che si pensosa...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında




  1. Kitaplığım
  2. Yardım
  3. Gelişmiş Kitap Arama
  4. ePub olarak indirin
  5. PDF'yi İndir