Arama Görseller Haritalar Play YouTube Haberler Gmail Drive Daha fazlası »
Oturum açın
Kitaplar Sicch' io lo intendo ben, donne mie care. XLIII. Appresso a questo sonetto apparve... ile ilgili
" Sicch' io lo intendo ben, donne mie care. XLIII. Appresso a questo sonetto apparve a me una mirab il visione , nella quale vidi cose , che mi fecero proporre di non dir più di questa Benedetta, infino a tanto che io non potessi più degnamente trattare... "
Saggi letterari delle alunne del r. istituto - Sayfa 94
Florence. R. Istituto femminile della SS. Annunziata tarafından - 1890 - 99 sayfa
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

L'allegoria della Divina commedia di Dante Alighieri

Vincenzo Barelli - 1864 - 372 sayfa
...che termina il suo libro intitolato la Vita nuova , dicendo : « Apparve a me una mirabil visione r u nella quale vidi cose , che mi fecero proporre « di non dir più di questa benedetta ( di Beau trice~), infinattanto che io non potessi più deu guarnente trattare di lei. E di venire...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

L'allegoria della Divina commedia di Dante Alighieri

Vincenzo Barelli - 1864 - 368 sayfa
...mantenne dunque il Poeta la promessa con che termina il suo libro intitolato la Vita nuova, dicendo : u Apparve a me una mirabil visione , « nella quale vidi cose, che mi fecero proporre u di non dir più di questa benedetta ( di Beau trice), infinattanto che io non potessi più de<< guarnente...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La vita nuova

Dante Alighieri - 1865 - 162 sayfa
...quella gentile, Perocchè spesso ricorda Beatrice, Sicch'io lo intendo ben, donne mie care. XL11I. Appresso a questo sonetto apparve a me una mirabil...fecero proporre di non dir più di questa benedetta, infìntantoché io non potessi più degnamente trattare di lei. E di venire a ciò io studio quanto...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Apologia di Dante: scritta intorno al 1575 dal Padovano Sperone Speroni

Sperone Speroni - 1865 - 67 sayfa
...Le parole son queste : Appresso a questo sonetto apparve a me una mirabile visione, nella quale io vidi cose che mi fecero proporre di non dir più di questa benedetta, infino a tanto che io potesse più degnamente trattar di lei. E di venire a ciò io studio quanto posso ; siccome ella sa...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La Beatrice svelata: preparazione all'intelligenza di tutte le ..., 1. cilt

Francesco Paolo Perez - 1865 - 418 sayfa
...precedente sonetto e altri due, ne' quali trattai del mio stato. « E finalmente mi apparve una mirabile Visione, nella quale vidi cose che mi fecero proporre di non dir più di questa benedetta finché non potessi più degnamente trattare di lei. E di venire a ciò io studio quanto posso, siccom'ella...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Scritti vari in prosa e in verso di Giuseppe Giusti, per la maggior parte ...

Giuseppe Giusti - 1866 - 517 sayfa
...Beatrice quello che non fu detto mai d' altra donna , e che ai 1 II luogo della Vita Nuova è questo : « Appresso a questo » sonetto apparve a me una mirabil...fecero proporre di non dir più di questa benedetta » (Beatrice) infìntantocbè io non potessi più degnamente trattare » di lei. » suoi scritti desse...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La Vita nuova e il canzoniere

Dante Alighieri - 1868 - 411 sayfa
...Sicch' io lo intendo ben, donne mie care. XLIII. Appresso a questo sonetto apparve a me una mirab il visione , nella quale vidi cose , che mi fecero proporre...potessi più degnamente trattare di lei. E di venire a ciò io studio quanto posso , si com' ella sa veracemente. Sicchè, se piacere sarà di Colui per cui...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La Vita nuova e il canzoniere

Dante Alighieri - 1868 - 411 sayfa
...gentile, Perocchè spesso ricorda Beatrice, Sicch'io lo intendo ben, donne mie care. XLIII. * » i Appresso a questo sonetto apparve a me una mirabil...proporre di non dir più di questa Benedetta, infino a latito che io non potessi più degnamente trattare di lei. E di venire a dò io studio quanto posso,...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La Vita nuova e il canzoniere

Dante Alighieri - 1868 - 411 sayfa
...quella gentile, Perocchè spesso ricorda Beatrice, Siedi' io lo intendo ben, donne mie care. XLIII. Appresso a questo sonetto apparve a me una mirabil visione, nella quale vidi cose, che mi fecero pròporre di non dir più di questa Benedetta, infino a tanto che io non potessi più degnamente trattare...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La vita nuova e Il canzoniere, ridotti a miglior lezione e commentati da ...

Dante Alighieri - 1868 - 243 sayfa
...quella gentile, Perocché spesso ricorda Beatrice, Sicch'io lo intendo ben, donne mie care. XLIII. Appresso a questo sonetto apparve a me una mirabil visione , nella quale vidi cose , che mi fecero pròporre di non dir più di questa Benedetta , infino a tanto che io non potessi più degnamente trattare...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında




  1. Kitaplığım
  2. Yardım
  3. Gelişmiş Kitap Arama
  4. ePub olarak indirin
  5. PDF'yi İndir