Arama Görseller Haritalar Play YouTube Haberler Gmail Drive Daha fazlası »
Oturum açın
Kitaplar ... d'in su i veroni del paterno ostello porgea gli orecchi al suon della tua voce,... ile ilgili
" ... d'in su i veroni del paterno ostello porgea gli orecchi al suon della tua voce, ed alla man veloce che percorrea la faticosa tela. Mirava il ciel sereno, le vie dorate e gli orti, e quinci il mar da lungi, e quindi il monte. "
Opere di Giacomo Leopardi. ... - Sayfa 99
Giacomo Leopardi tarafından - 1835
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Poesie e prose di Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi - 1902 - 388 sayfa
...Poeta al principio di questo volume. (i). Fuggitivi, mobili, irrequieti. Porgea gli orecchi al suon della tua voce, Ed alla man veloce Che percorrea la...quinci il mar da lungi, e quindi il monte. Lingua mortal non dice Quel ch'io sentiva in seno, (i) Che pensieri soavi, Che speranze, che cori, o Silvia...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Varia: pagine di critica e d'arte

Francesco Flamini - 1905 - 350 sayfa
...esempio, in sommo grado questi versi a Silvia, dove sono due soli epiteti e tutto un paesaggio : Miravo il ciel sereno le vie dorate e gli orti e quinci il...lungi e quindi il monte; lingua mortai non dice quel ch'io sentiva in seno. E della gran pace lunare dove più sobria e insieme più viva descrizione di...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Le poesie di Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi - 1905 - 583 sayfa
...la miglior parto, D'in su i veroni del paterno ostello Porgea gli orecchi al suon della tua voce,20 Ed alla man veloce Che percorrea la faticosa tela. Mirava il ciel sereno, Le vie dorate e gli orti, *4 E quinci il mar da lungi, e quindi il monte. Lingua mortai non dice Quel ch'io sentiva in seno....
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Contro corrente: Saggi di critica ideativa

Arnaldo Cervesato - 1905 - 298 sayfa
...attiguo cominciano le memorie del poeta che vi fece i primissimi studi e dal balcone prospiciente: Mirava il ciel sereno Le vie dorate e gli orti, E quinci il mar da lunge e quindi il monte. Ammiro, rievocandola, l'esattezza delle descrizioni a traverso altre « sale...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Opere di Giacomo Leopardi da lui approvate: Canti--Paralipomeni--Operette ...

Giacomo Leopardi - 1906 - 706 sayfa
...la miglior parte, D'in su i veroni del paterno ostello Porgea gli orecchi al suon della tua voce, 20 Ed alla man veloce Che percorrea la faticosa tela....orti, E quinci il mar da lungi, e quindi il monte. 25 Lingua mortal non dice Quel ch'io sentiva in seno. Che pensieri soavi, Che speranze, che cori, o...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

I canti di Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi - 1907 - 416 sayfa
...di me si spendea la miglior parte, D'in su i veroni del paterno ostello Porgea gli orecchi al suon della tua voce, Ed alla man veloce Che percorrea la...lungi, e quindi il monte. Lingua mortai non dice Quel ch'io sentiva in seno. Che pensieri soavi, Che speranze, che cori, o Silvia mia! Quale allor ci apparia...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Saggi e conferenze ...

Giuseppe Finzi - 1907 - 320 sayfa
...E di me si spendea la miglior parte, D'in sui veroni del paterno ostello Porgea gli orecchi al suon della tua voce. Ed alla man veloce Che percorrea la...lungi, e quindi il monte. Lingua mortai non dice Quel ch'io sentiva in seno. Che pensieri soavi, Che speranze, che cori, o Silvia mia ! Quale allor ci apparia...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Saggi e conferenze ...

Giuseppe Finzi - 1907 - 320 sayfa
...di me si spendea la miglior parte, D'in sui veroni del paterno ostello , Porgea gli orecchi al suon della tua voce, Ed alla man veloce Che percorrea la...quinci il mar da lungi, e quindi il monte. Lingua mortal non dice Quel ch'io sentiva in seno. Che pensieri soavi. Che speranze, che cori, o Silvia mia...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Saggi e conferenze ...

Giuseppe Finzi - 1907 - 320 sayfa
...di me si spendea la miglior parte, D' in sui veroni del paterno ostello Porgea gli orecchi al suon della tua voce, Ed alla man veloce Che percorrea la...faticosa tela. Mirava il ciel sereno Le vie dorate e gii orti, C o Jfe .2 Jù E quinci il mar da lungi, e quindi il monte. Lingua mortal non dice Quel ch'io...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

An Anthology of Italian Poems, 13th-19th Century

Lorna de' Lucchi - 1922 - 359 sayfa
...edi me si spendea la miglior parte, d' in su i veroni del paterno ostello porgea gli orecchi al suon della tua voce, ed alla man veloce che percorrea la...quinci il mar da lungi, e quindi il monte. Lingua mortal non dice quel ch' io sentiva in seno. Che pensieri soavi, che speranze, che cori, o Silvia mia...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında




  1. Kitaplığım
  2. Yardım
  3. Gelişmiş Kitap Arama
  4. ePub olarak indirin
  5. PDF'yi İndir