Arama Görseller Haritalar Play YouTube Haberler Gmail Drive Daha fazlası »
Oturum açın
Kitaplar Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia, quand'ella altrui saluta, ch'ogne... ile ilgili
" Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia, quand'ella altrui saluta, ch'ogne lingua deven tremando muta, e li occhi no l'ardiscon di guardare. "
C. Valerio Flacco e Apollonio Rodio: saggio critico - Sayfa 155
G. Pignataro Politini tarafından - 1894 - 202 sayfa
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Raccolta di lirici italiani dall' origine della lingua sino al secolo XVIII

Robustiano Gironi - 1808 - 294 sayfa
...il Tiraboschi, premessa al primo f^ol. della Divina Commedia della Collezlone de' Classici. SONETTO. Tanto gentile e tanto onesta pare La Donna mia, quand'ella...tremando muta, E gli occhi non ardiscon di guardare. Ella sen va , sentendosi laudare , Benignamente d'umiltà vestuta, E par, che sia una cosa venuta Di...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

A Comment on the Divine Comedy of Dante Alighieri, 1. cilt

John Taaffe - 1822 - 499 sayfa
...fluttered along her lip a tender spirit replete with love, which is unceasingly saying to the soul , sigh'. Tanto gentile e tanto onesta pare La Donna mia, quand'ella altrui saluta ; Ch'ogni lingua divien, tremando, inuta ; E gli occhi non 1' ardiscon di guardare . Ella sen va, santendosi laudare Umilemente d' onesta...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

La Divina Commedia, 5. cilt

Dante Alighieri - 1830
...questa è primavera, E quella ha nome Amor; si mi somiglia. SONETTO XII. X anlo gentile, e tanto mesta pare La donna mia, quand'ella altrui saluta, Ch'ogni...tremando muta , E gli occhi non ardiscon di guardare . Ella sen va sentendosi laudare, Benignamente d'umiltà vestuta : E par che sia una cosa venuta Di...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Le opere minori di Dante ec: Rime profane e sacre di Dante Alighieri ...

Dante Alighieri - 1830 - 824 sayfa
...nome Amor; sì mi somiglia . SONETTO XII. JL auto gentile, e tanto mesta pare La donna mia, quaud'ella altrui saluta, Ch'ogni lingua divien tremando muta , E gli occhi non ardiscon di guardare. Ella sen va sentendosi laudare, Benignamente d'umiltà vestuta : E par che sia una cosà venuta Di...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Poesie: Precedute da un discorso intorno alla loro legittimitá, 1. cilt,1. bölüm

Dante Alighieri - 1834
...arrecar gli dovevano . Al saluto di quella donzella siam debitori del seguente impareggiabil Sonetto: Tanto gentile e tanto onesta pare La donna mia quand'ella altrui saluta, Ìl i) Saggi topra il Petrarca , pag. 177. 12) Kito Nuova , pag. t5, 78. di' ogni lingua divien tremando...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Lettere sopra la Divina commedia di Dante: ora ristampate

Giambattista Brocchi - 1837 - 212 sayfa
...Dante, che qui riporto, mostra evidentemente la verità di quanto è stato asserito alla pagina 10. Tanto gentile e tanto onesta pare La donna mia, quand'ella altrui saluta, Ch'ogni lingua divicn tremando muta, E gli occhi non l'ardiscon di guardare. Ella sen va sentendosi laudare Umilmente...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Storia del sonetto italiano: corredata di cenni biografici e di note ...

Atto Vannucci - 1839 - 330 sayfa
...dell'età sua. Effetti del vedere Beatrice. Tanto gentile e tanto onesta pare La Donna mia , quand' ella altrui saluta , Ch'ogni lingua divien tremando muta, E gli occhi non ardiscon di guardare. Ella sen va sentendosi laudare , Benignamente d'umiltà vestuta : E par che sia una cosa venuta Di...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Il conte Ugolino della Gherardesca e i Ghibellini di Pisa: Romanzo storico

Giovanni Rosini - 1844 - 436 sayfa
...cantilene , cominciò quei mirabili versi , a cui n' ha pochi d' eguali il Petrarca : Tanto gentile e lanlo onesta pare La donna mia quand'ella altrui saluta,...Ch'ogni lingua divien tremando muta, E gli occhi non si sazian di guardare. Quei versi , che ebbero tanto eco nella posterità , non furono appena terminati...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

Studi di letteratura italiana

G. Borghi - 1845 - 285 sayfa
...costituiscano il bello poetico, io non so -dove ogli s' incontrerà, se non si trova nel Sonetto the leggo : Tanto gentile, e tanto onesta pare La donna mia, quand'ella altrui saluta, di' ogni lingua divien, tremando, muta , K gli aechi non Tardiscon di guardare. Ella sen va, sentendosi...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında

The Early Life of Dante Alighieri: Together with the Original in Parallel Pages

Dante Alighieri - 1846 - 139 sayfa
...others also might know as much of her as can be conveyed by words: and I made the following Sonnet. — Tanto gentile e tanto onesta pare La donna mia quand'ella...tremando muta, E gli occhi non ardiscon di guardare. Ella sen va sentendosi laudare Benignamente d'mnilta vestuta, E par che sia una cosa venuta Di cielo...
Tam görünüm - Bu kitap hakkında




  1. Kitaplığım
  2. Yardım
  3. Gelişmiş Kitap Arama
  4. ePub olarak indirin
  5. PDF'yi İndir